Settimana Siciliana 2018: eccellenza FIASP

Settimana Siciliana 2018: eccellenza FIASP

Nel corso del 2015 sono state messe in campo un insieme di iniziative denominate nel loro insieme “Settimana Siciliana 2018”, dapprima con la nomination della FIASP ad Organizzatore unico in Sicilia dell’Europiade 2018 da effettuarsi a Castelvetrano-Selinunte e Mazara del Vallo.

( “unico” perché in genere sono due gli Stati Membri dell’EVV che partecipano all’organizzazione di un’Europiade )

Successivamente è maturato l’incarico per i festeggiamenti del 50° Anniversario di Fondazione della Federazione Internazionale degli Sport Popolari (IVV), giunto direttamente dal Presidium IVV.

A questi primi due eventi, già di per sé enormi per impegno ed attenzione, potrebbe aggiungersene un terzo – e a questo punto lo si spera con intensità mista ad ansietà – rappresentato dall’organizzazione del Congresso dei Delegati 2018 che, però, avrà bisogno dell’approvazione dell’Assemblea dei Delegati che si terrà a fine novembre a Rio de Janeiro in Brasile.

Ovviamente l’insieme di questi tre avvenimenti conferiscono di per sé il termine di eccellenza a questa settimana che metterà a dura prova programmazione, organizzazione, realizzazione.

Perché la Sicilia per questi due-tre eventi, perché Castelvetrano-Selinunte e Mazara del Vallo ed in forma più estesa tutta la Valle del Belice? Perché ancora la FIASP quale Stato Membro organizzatore, ed organizzatore di tre eventi in un’unica settimana, fatto mai successo nella storia dell’IVV?

Noi Organizzatori federali italiani ( FIASP ITALIA ) riteniamo che la conoscenza storica, culturale, artistica, ambientale e delle risorse dell’intero territorio siciliano non possa essere che un arricchimento sia per gli italiani che per tutti gli stranieri che purtroppo conoscono poco e male la Sicilia.

Lo scopo è quello di far acquisire, attraverso lo sport che ci accomuna, impressioni positive, conoscenza delle persone, visione di arte-storia-cultura, emozioni …. Mettendo in questo modo le premesse per un successivo ritorno nell’isola in modo da approfondire in forma personale quanto di entusiasmante saremo riusciti a far vedere, intravvedere ed apprezzare durante un incontro collettivo di breve durata quale l’Europiade.

Proprio per questo motivo, per gli anni futuri e con il patrocinio della Federazione Italiana Amatori Sport per Tutti (FIASP), istituiremo proprio nel due Comuni di Castelvetrano e di Mazara del Vallo dei Percorsi Permanenti per gli iscritti alla Federazione Nazionale ed all’IVV che saranno un motivo in più per fare ritorno o per conoscere per la prima volta questo territorio agli affiliati alla Federazione Internazionale.

Miriamo a far sì che tutta la collettività del mondo sportivo siciliano ed italiano che rappresentiamo possa in futuro beneficiare sia della bellezza dell’evento istituzionale che di quello sportivo, ma da subito appare chiaro che non potrà mai essere un semplice evento sportivo come lo si può realizzare in altre parti d’Italia o dell’Europa.

Sarà un evento istituzionale e sportivo inserito in un insieme di iniziative turistiche, culturali, conoscitive del territorio, della tradizione, dell’arte, dell’enogastronomia, della convivenza tra i popoli.

Crediamo fermamente che il modello Sicilia possa diventare dal 2018 in avanti un elemento di riferimento per tutto il Meridione d’Italia.


DEPLIANT

DEPLIANT EUROPIADE SICILIA MAGGIO 2016

PROGRAMMA della 4th EUROPIADE IVV SICILIA 2018



 


  • Lunedi 21 Maggio 2018.

Congresso dei Delegati prima parte 8.00-14.00 presso Mahara Hotel Mazara del Vallo ( previa approvazione dell’Assemblea dei Delegati ).

Ore 16.00 – 19.00 (Teatro Garibaldi di Mazara del Vallo).

  • Martedi 22 Maggio 2018.

Celebrazioni del 50° di Fondazione IVV seconda parte (Teatro Garibaldi di Mazara del Vallo) ore 10-13.00

Ore 16.00-19.00 Congresso dei Delegati seconda parte presso Mahara Hotel Mazara del Vallo.

Gala dinner ore 20.00

  • Mercoledi 23 maggio 2018 ore 18.00

Cerimonia di apertura e Inaugurazione ufficiale della Quarta Europiade, Sfilata sul lungomare Mazzini di Mazara del Vallo

  • Giovedi 24 maggio 2018.

Tiro con l’arco 9.00-13.00

Marcia: Km. 5 – 12 – 21

Nuoto: mt 300

Mountain Bike, Km. 25

President Walk ore 16.00

  • Venerdi 25 maggio2018.

Tiro con l’arco 9.00-13.00

Marcia: Km 7 – 11 – 20

Mountain Bike, Km 25

ore 18.00 Cerimonia di chiusura al Parco Archeologico di Selinunte

  • Sabato 26 maggio 2018. 

Tiro con l’arco 9.00-13.00

dalle ore 6.00 alle ore 7.00 partenza Maratona Km. 42

Marcia Km. 8-14-24

Nuoto mt 300

  • Domenica 27 maggio 2018. 

Marcia sui Permanent Walk di Mazara del Vallo e Selinunte Km. 12-22.


PROPOSTA PERNOTTAMENTO 5 GIORNI / 4 NOTTI.


PROPOSTA PERNOTTAMENTO 8 GIORNI / 7 NOTTI.


INFO AND RESERVATION

Attention please, that the registration at the 4th Europiade and accomodation in the hotels of the participants to coming from countries other then Italy must be made directly to the operator “PICLUB” to the following contacts:

INFO PER PRENOTAZIONI

Per una migliore organizzazione e formazione dei gruppi di partecipanti è necessario ricevere le adesioni in largo anticipo entro il 15 SETTEMBRE 2017.

Per aderire i partecipanti di nazionalità italiana dovranno inviare ai seguenti indirizzi di posta elettronica:            

le seguenti informazioni:

  • Dati anagrafici
  • Residenza 
  • Indirizzo mail
  • Contatto telefonico
  • Copia di un documento d’identità.

L’adesione dovrà essere accompagnata da una caparra confirmatoria da effettuare a mezzo bonifico sulle seguenti coordinate bancarie della BPM – IBAN: IT74O 05584 51990 000000000344 dell’importo di euro 300,00.

Il saldo della quota dovrà avvenire entro il 15 MARZO 2018.

L’importo del saldo potrà subire variazioni in ba- se al costo dell’eventuale prenotazione del volo aereo A/R non compreso nei prezzi sopraesposti del soggiorno. 

Prima del pagamento del saldo verrà comunicato l’importo che sarà comprensivo della quota del Programma A  o  B oltre al costo del trasporto se richiesto. 

Occorre inoltre indicare all’atto della prenotazione eventuali preferenze per le escursioni indicate nel programma allegato, al fine di gestire al meglio le stesse da parte del Tour Operator.

 


PROGRAMMA ESCURSIONI

Palermo / Monreale – intera giornata

Partenza Bizantine, la Cattedrale (XII sec.), sontuosa costruzione normanna che custodisce oltre alle tombe reali, le reliquie della patrona S. Rosalia. Possibilità di visita del caratteristico mercato di Ballarò il più antico tra i mercati della città, animato dalle cosiddette “abbanniate”, cioè dai chiassosi richia- mi dei venditori che, con il loro caratteristico e colorito accento locale, cercano di attirare l’interesse dei passanti. Suggeriamo di approfittarne per degustare i cibi da strada, tipici della cucina palermitana, panelle, crocchè o cazzilli, polpo bollito, il pani ca’ meusa, gli arancini di riso, lo sfincione. Per quanto riguarda lo street food o meglio “cibo da strada” Palermo, si è classificata prima città europea della graduatoria e al 5° posto nella top ten mondiale. Pranzo libero. Proseguimento per Monreale, a sette km. dal capoluogo per la visita del celebre Duomo (XII sec.) con i suoi 6340 mq di mosaici policromi e l’annesso chiostro dei Benedettini in pullman per la visita guidata di Palermo e Monreale. In particolare, si visiterà la stupenda Cappella Palatina ricca di mosaici e decorazioni

 

Marsala  /  Mothia – mezza giornata

Partenza alla volta della Riserva dello Stagnone ed imbarco per l’isola di Mothia. Visita del Museo, reputato tra i più interessanti per la conoscenza della civiltà Fenicio/Punica nel Mediterraneo. Attraversando l’incantevole scenario delle saline con i mulini a vento, si proseguirà alla volta di Marsala. Questa città sorge in una delle più importanti aree vitivinicole della regione e conserva ancora i bastioni dell’antica fortificazione. Passeggiata lungo la via principale del centro storico per ammirare le facciate delle chiese e dei palazzi barocchi. Impensabile poi lasciare Marsala senza fare una visita ad una delle numerose cantine per la degustazione del famoso vino “Marsala”.

 

Marsala – mezza giornata

Visita del pittoresco centro storico di Marsala, questa antica città, che fin dal tempo dei romani ha svolto un ruolo di primo piano nella cultura e nella storia della nostra isola, la città delle “sbarco dei mille”. Visita cieli ‘interessante centro storico racchiuso tra Porte e Bastioni che immettono in stradine dove si affacciano Palazzi Spagnoli, Chiese e Monumenti. Di particolare rilievo sono il complesso monumentale San Pietro, il Teatro Comunale del sec. XVIII e l’ex Convento dell’itria e la Chiesa Madre. Da non perdere la passeggiata nel caratteristico mercato del pesce. Possibilità di visita del Museo Baglio Anselmi che ospita il relitto di una Nave punica che rappresenta un’importante testimonianza della Prima Guerra punica, combattuta dai Romani contro i Cartaginesi per la conquista della Sicilia, (241 a.C.). Marsala è situata nell’area vinicola più importante della Sicilia. Impensabile non fare una breve visita ad una cantina per conoscere i segreti ed apprezzare il famoso vino che da questa città prende il nome: il “Marsala’.

 

Castellammare GoIfo / Scopello / San Vito Lo Capo – intera giornata

Partenza per Castellammare del Golfo, ridente cittadina del trapanese dal tipico aspetto di borgo marinaro, incastonata in un contesto paesaggistico di grande fascino tra mare ed alture montuose. Ospitato nell’antico castello a Mare si visiterà l’interessantissimo Museo etno-antropologico “Annalisa Buccellato”. Dedicato ai diversi aspetti della civiltà siciliana, conserva oggetti di uso quotidiano legati alle coltivazioni agricole più diffuse, come quelle dei cereali, della vite, dell’olivo; attrezzi di vari mestieri, come quello del fabbro, del calzolaio, del muratore, del falegname, del concia piatti; utensili e suppellettili domestici. A latere nel museo gestito dal Comune, si potrà ammirare una interessantissima sezione dedicata alla civiltà della pesca e al sistema di tonnare che in un tempo  non molto lontano e da secoli, era l’ industria marinara  più importante  dell’area. Successivamente, visita del tipico Villaggio di Scopello e della costa sottostante, con sosta per ammirare dall’alto la Tonnara con i suoi magnifici faraglioni. Proseguimento per San Vito lo Capo. Pranzo in ristorante a base di pesce. Nel pomeriggio visita di San Vito Lo Capo, tipico villaggio di pescatori. Possibilità di shopping nelle caratteristiche viuzze. Possibilità di prendere il sole nella rinomata spiaggia di sabbia bianca e nuotare nelle limpide ed azzurre acque.

 

Riserva dello Zingaro / San Vito Io capo – intera giornata

In mattinata trasferimento in pullman al porto di S. Vito lo Capo. Imbarco e visita della costa antistante la riserva dello Zingaro, prima riserva naturale in Sicilia con 7 Km. di costa frastagliata, ricca di calette, aspri scogli e faraglioni. Sosta per un bagno. Durante la navigazione si effettuerà una sosta per ammirare i fara- glioni di Scopello che si levano di fronte all’omonima tonnara e per fare un bagno. Pranzo frugale a bordo. Rientro a San Vito L Capo, tipico villaggio di pesca- tori. Qui si potrà prendere il sole nella rinomata spiaggia di sabbia bianca e nuotar nelle limpide ed azzurre acque. Possibilità di shopping nelle caratteristiche viuzze.

 

Favignana / Levanzo – intera giornata 

Trasferimento al porto di Trapani. Imbarco in motonave per l’isola di Favignana, famosa perché qui si praticava la tradizionale pesca del tonno, seguendo l’antico rito della mattanza. L’isola ha un aspetto prevalentemente pianeggiante con una dorsale montuosa che raggiunge i 302 metri di altezza con il monte S. Caterina. Nel paesino di Favignana, dall’esterno si potrà ammirare il Palazzo Florio (sede del Comune) e l’antica tonnara. Visita allo “Stabilimento Florio”, antico opificio della fine del 1800 dove i Florio iniziarono la lavorazione e il commercio del tonno conservato. Questa visita, pro- pone un’emozionante quanto originale viaggio nell’antica civiltà delle tonnare che da sempre ha caratterizzato la vita delle Egadi. Ripresa la navigazione, costeggiando una serie di meravigliosi anfratti e grotte e con una sosta per il bagno avrete la possibilità di godere appieno della bellezza di quest’isola. Pranzo frugale a bordo (antipasto rustico, penne mediterranee, frutta di stagione, acqua, vino, pane). Rotta su Levanzo. Breve visita del piccolo cen- tro abitato di Levanzo. Sosta per il bagno nelle splendide acque di cala Minnola. Rotta su Trapani.

 

Marettimo –  intera giornata

In mattinata trasferimento al porto di Trapani. Partenza alle ore 09:30 in motonave per Marettimo, la più distante e la più selvaggia delle Egadi. Arrivo al porto di Marettimo. Tempo libero per una passeggiata tra le vie del piccolo villaggio di pescatori e i sentieri di questa affascinate isola (dove non circolano le macchine). Rientro al porto e Giro in motonave dell’isola con soste per il bagno. Durante il giro si potranno ammirare la grotta del Cammello, la grotta della Bombarda e quella del Tuono, Punta Troia con la piccola fortezza Borbonica e Punta Libeccio con il suo faro bianco. Pranzo frugale a bordo (antipasto rustico, penne mediterranee, frutta di stagione, acqua, vino, pane). Rientro in motonave a Trapani alle ore 18:15.

 

Segesta Erice – mezza giornata

Partenza in pullman per Segesta, centro archeologico di notevole interesse. Il suo edificio più importante è Tempio Dorico in -ottimo stato di conservazione, che sorge su di un’altura in un paesaggio lussureggiante e ricco di fascino. Si visiterà inoltre il Teatro Greco del Il sec. a.C. interamente scavato nella roccia, conchiglia sospesa nel vuoto, questo gioiello architettonico gode di una posizione impareggiabile. Proseguimento per Erice. Questo luogo, conserva intatto il fascino di antico borgo medievale animato da botteghe di artigianato tipico, le ceramiche finemente decorate, i tappeti variopinti tessuti a mano, i tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. Il centro storico presenta un impianto urbanistico tipico, con piazzette, strade strette e sinuose nelle quali si affacciano bellissimi cortili.

 

Trapani – mezza giornata

Partenza per Trapani. Passeggiata nelle eleganti vie del centro storico Qui è tutto un susseguirsi di palazzi storici e chiese di notevole pregio artistico: la Cattedrale, la Chiesa del Purgatorio, in cui sono conservati i sacri Gruppi dei Misteri di Trapani. Possibilità di visita del Museo Pepoli trecentesco ex convento dei Padri carmelitani, ampiamente rimaneggiato tra il Cinquecento ed il Settecento che ospita un importante collezione di arti decorative, di sculture, tra cui opere dei Gagini, opere in corallo, argenti, sculture presepiali. Proseguimento per Nubia. Saline e Mulini a vento disegnano un paesaggio suggestivo in cui la luce crea un gioco di riflessi e di colori dovuti all’intensità dei raggi solari ed ai momenti del ciclo di evaporazione delle vasche. Visita del Museo del Salè dove vengono conservati gli antichi attrezzi da lavoro per la coltivazione del sale.

 

Sciacca e I pastori di Caltabellotta – mezza giornata

Partenza in pullman per Sciacca. Questa ridente località è un’importante porto, famoso per la pesca del pesce azzurro e i pregiati manufatti di ceramica. Il centro storico costruito con la caratteristica pietra tufacea, custodisce palazzi e monumenti settecenteschi di chiaro stampo borbonico. Numerosi negozi e botteghe tipiche animano le vie principali e offrono buone possibilità di shopping. Proseguimento per Caltabellotta l’antica “O.al’at Al-BaIlut” ar- roccata in posizione panoramica su un’altura dei monti Sicani. Questa preziosa ed antica cittadina, si erge al centro di uno scenario dove si respira a pieni polmoni la tipica atmosfera della Sicilia “agro-pastorale” che spesso alberga nell’immaginario collettivo. Pietra miliare della storia medievale sici- liana, qui si firmò il trattato di pace che pose fine il 31 agosto del 1302, alla Guerra dei Vespri Siciliani tra Svevi e Angioini. Attraversando l’antico nucleo urbano, giunti nell’area sommi tale si visiterà la Chiesa Matrice di Maria SS Assunta realizzata dai normanni nell’Xl secolo, caratterizzata da un prezioso portale Gotico. Il panorama mozzafiato, permetterà di vivere una esperienza interiore portatrice di emozionalità perdute. Proseguimento per i pascoli di Contrada Ficuzza. Incontro con i pastori della Fattoria del Vento dove si allevano capre e pecore da latte e si producono saporiti for- maggi freschi (ricotta, tuma) ed invecchiati (pecorino). accompagnato da musica e canzoni siciliane. Arrivo nei pascoli di “Contrada Ficuzza invecchiati (pecorino). I pastori mostreranno i segreti della caseificazione, cui seguirà, una degustazione di prodotti tipici accompagnati da vino locale, musica e canzoni siciliane.

 

Scala dei Turchi & Sciacca – mezza giornata

Partenza per Realmonte per ammirare la scala dei turchi. Trattasi di una falesia viva costituita da uno sperone di marna bianca prominente sul mare, le cui falde degradanti a strato conferiscono un aspetto “di scala” molto suggestivo, accentuato, dai forti contrasti cromatici dell’azzurro intenso del mare e del cielo contrapposto al bianco accecante della roccia. Secondo la leggenda, durante le invasioni moresche che imperversarono nel ‘500, i turchi (così erroneamente chiamati) approdarono nel territorio dell’odierna Realmonte inerpicandosi sulle stratificazioni di questa falesia. Prosegui- mento per Sciacca. Questa ridente località è un’importante porto, famosa per la pesca del pesce azzurro. I pregiati manufatti di ceramica e le terme che qui si prestano a numerose attività terapeutiche, hanno contribuito a rendere nota questa cittadina. Il centro storico costruito con la caratteristica pietra tufacea, custodisce palazzi e monumenti settecenteschi di chiaro stampo borbonico. Numerosi negozi e botteghe tipiche animano le vie principali e offrono buone possibilità di shopping.

 

Mazara del Vallo – mezza giornata

Partenza per Mazara del Vallo, ridente ed antica cittadina della Sicilia occidentale. Il caratteristico porto canale, ospita la più grande flotta peschereccia d’Italia. Nel centro storico, sono visibili interessanti edifici arabo/normanni, numerose chiese rinascimentali e barocche. Si visiterà Piazza Plebiscito, Corso Garibaldi, e Piazza della Repubblica dove svetta l’imponente Cattedrale. La struttura originaria della vecchia città è costituita dalla “Khasba” con stradine strette e sinuose dove si affacciano caratteristici cortili. Per apprezzare a pieno la prepotente atmosfera islamica. Possibilità di visita del museo del satiro danzante custodita all’interno della chiesa di Sant’ Egidio. Numerosi negozi offrono ottime opportunità di shopping.

 

Agrigento – mezza giornata

Partenza in pullman per Agrigento. La città sorge sulla cima di un colle e trae rinomanza mondiale dalla presenza di numerosi monumenti dorici. Ci si fermerà nella splendida Valle dei Templi per ammirare: il Tempio della Concordia, tra i templi greci meglio conservati; il Tempio di Giunone distrutto in gran parte da un terremoto nel Medio Evo ed il Tempio di Castore e Polluce, costruito intorno al V sec. a.C. le cui colonne sono diventate il simbolo della città.

 

NOTE

  • Escursioni acquistate in loco: In caso di acquisto in loco delle escursioni verranno applicate le tariffe di vendita ufficiali al pubblico. 
  • Escursioni pre-acquistate e prepagate: In caso di escursioni pre-acquistate e prepagate verrà riconosciuto Io sconto commerciale del 10%. da calcolarsi sulle tariffe di listino 
  • Nr. minimo di partecipanti: Le partenze verranno garantite al raggiungimento di minimo 15 partecipanti. 
  • Ingressi ai musei e zone archeologiche: La quota di partecipazione non comprende gli ingressi ai musei e zone archeologiche che pertanto dovranno essere pagati in loco. 
  • Escursioni in motobarca: in caso di avverse condizioni meteo marine, l’escursione verrà annullata il giorno precedente la partenza, con rimborso totale del prezzo pagato, o con sostituzione con altra escursione, o con slittamento della partenza al giorno successivo. 
  • Escursioni di intera giornata: tutti i partecipanti che acquisteranno il trattamento di pensione completa, potranno usufruire del pranzo con cestino da viaggio fornito dall’hotel richiedendolo alla hostess residente in hotel o in alternativa alla reception, il giorno prima dell’escursione.

 

Comments on this post

0 Comments

Pin It on Pinterest

X
Translate »